La gengivite

E’ una infiammazione reversibile dei tessuti gengivali , molto frequente.

Qual’è la causa?

La causa è batterica ,quando non rimuoviamo correttamente la placca batterica dai denti e dalle gengive,cioè quando non facciamo una corretta igiene orale domiciliare quotidiana, con spazzolino ,filo interdentale e scovolini.

La gengivite può essere anche aggravata o causata da :

  • Variazioni ormonali ( pubertà e gravidanza)
  • Terapie farmacologiche ( anti-ipertensivi….)
  • Carenze vitaminiche
  • Malattie dell’organismo già in atto

Fattori predisponenti

  • Igiene orale quotidiana domiciliare non corretta
  • Denti mal posizionati (accavallati …difficili da pulire …..)
  • Otturazioni da rifare e Protesi da sostituire

Sintomi

  • Gonfiore di papille e bordi gengivali anche su singolo dente o a gruppi di denti o generalizzata
  • Rossore : la gengiva infiammata è di colore rosso scuro
  • Sanguinamento , spontaneo o provocato dal cibo o dallo spazzolamento
  • Dolore ( non sempre presente )

Terapia

  • Iniziare una igiene domiciliare accurata , quotidiana e 3 volte al dì
  • Usare un colluttorio con clorexidina allo 0,1 %
  • Se non regredisce dopo 4 gg consultare il dentista o l’igienista di fiducia

Se non la curo?

L’evoluzione di una gengivite non curata è molto grave perché può sfociare in una vera e propria malattia delle gengive, la parodontite.

+