Parodonto

Il parodonto o periodonto o tessuto parodontale è costituito da osso alveolare, legamento parodontale, cemento radicolare e gengiva, ovvero dai tessuti che si trovano attorno al dente e hanno la duplice funzione di mantenere attaccato il dente al tessuto osseo e conservare l’integrità dei tessuti coinvolti nella masticazione.

E’ l’insieme di 4 tessuti della bocca :

  1. OSSO ALVEOLARE: osso attorno al dente
  2. LEGAMENTO PARODONTALE: fibre che tengono saldo il dente all’osso
  3. CEMENTO RADICOLARE: tessuto di cui è ricoperta la radice del dente
  4. GENGIVA: tessuto che ricopre l’osso alveolare e si “appoggia” ai denti

La parodontite

E’ una infiammazione NON reversibile, batterica , dei tessuti che garantiscono la stabilità del dente in bocca , se non curata porta alla perdita del dente colpito

FATTORI PREDISPONENTI

  • Scarsa igiene orale domiciliare
  • Mancanza di controlli periodici regolari dal dentista
  • Mancata igiene orale professionale con permanenza prolungata nel tempo di tartaro sotto-gengivale
  • Fumo di tabacco
  • Mal posizioni dentarie o assenza di alcuni denti
  • Otturazioni o protesi imprecise
  • Alcune malattie dell’organismo che sono predisponenti ( Diabete…)
  • Età

Spesso molti di questi fattori sono presenti assieme ed allora il quadro clinico si può aggravare di molto

TASCA PARODONTALE

La caratteristica principale della PARODONTITE è la presenza della TASCA PARODONTALE :

è una fessurazione tra gengiva e radice del dente , al cui interno proliferano numerosi batteri , NON più accessibile alle normali manovre di igiene domiciliare con spazzolino ,filo , scovolino..

La presenza di una o più tasche parodontali indica che l’osso alveolare infiammandosi si è abbassato e la stabilità del dente in bocca è minacciata.

Il Dentista misura la profondità delle tasche prodontali con una sonda graduata e predispone radiografie apposite e sedute di igiene orale professionale per rimuovere il tartaro sottogengivale. Può essere necessaria la terapia antibiotica.

La gravità della malattia Parodontale dipende dalla profondità delle tasche ( da 3mm a 07mm ) e dalla loro diffusione in bocca .

SINTOMI

  • Gonfiore e colore gengivale rosso cupo , gengive “staccate “ dal dente
  • Sanguinamento spontaneo o provocato
  • Alito cattivo
  • Mobilità dentale
  • Dolore soprattutto in masticazione
  • Possibile presenza di pus, in forma di ascessi gengivali o in uscita dal solco gengivale alla compressione del dente

CONSEGUENZE ?

  • Perdita dei denti
  • Fattore di rischio per : ( possono contribuire a dare origine a.. )

MALATTIE CARDIOVASCOLARI – DIABETE – PARTO PREMATURO

+